campagna carrello fiume

 

Coop in ogni sua attività adotta il principio dello sviluppo sostenibile inteso come lo sviluppo diretto al continuo miglioramento della qualità della vita sulla terra delle attuali e delle future generazioni, assicurando a tutti i popoli il godimento dei loro diritti e delle loro libertà (Dichiarazione sui principi guida per uno sviluppo sostenibile, UE 2005).

Per questo motivo, lavoriamo ogni giorno per il benessere della terra e per il benessere animale, avvalendoci anche dell'impegno volontario dei nostri soci e lavoratori.
Scopri come si traduce il nostro impegno:

• IMPEGNO PER IL BENESSERE ANIMALE

• IMPEGNO PER IL BENESSERE DELLA TERRA

• IMPEGNO SUL TERRITORIO

Il nostro impegno per dare all'ambiente una nuova impronta passa anche attraverso l'impegno concreto dei nostri soci e lavoratori, che organizzano e promuovono in maniera volontaria diverse iniziative sui territori dove opera la Cooperativa, coinvolgendo soprattutto le nuove generazioni: giornate di pulizia di aree verdi, argini di fiumi o laghi, progetti di sensibilizzazione sulla raccolta dei rifiuti e sul loro riciclo, collaborazioni con enti e associazioni, laboratori educativi con le scuole del territorio. 
Partecipa attivamente: collegati su Noi di Coop per scoprire le iniziative in programma nella tua città!

 
 

NUOVA OASI DI BIODIVERSITA’ AL PARCO SANT’ANGELO DI PERUGIA GRAZIE AL PROGETTO DI COOP CENTRO ITALIA

La mattina di venerdì 10 dicembre è stata inaugurata, all’interno di Parco Sant'Angelo, una nuova oasi di biodiversità a disposizione del quartiere e di tutta la città. L’intervento che Coop Centro Italia ha promosso in partnership con PlanBee e l’Associazione “Ya Basta”, gestore del Parco dal 2020, ha visto la piantumazione di un frutteto di piante storiche autoctone umbre, di arbusti tipici del sottobosco regionale e di un’area di erbe aromatiche in diversi punti del Parco, correlati da apposita cartellonistica illustrativa, con l’obiettivo di ricostituire dei micro-habitat in armonia con il contesto preesistente.

Dopo l’installazione a metà ottobre del dispositivo “mangia plastica” Seabin sul Lago di Piediluco, la riqualificazione del Parco Sant’Angelo di Perugia rappresenta un’ulteriore azione concreta di un impegno storico che Coop Centro Italia promuove sul territorio in favore della sua salvaguardia e più in generale della tutela dell’ambiente.

Scopri di più sul progetto Oasi Urbane!

COOP E LIFEGATE INSIEME PER RIDURRE L'INQUINAMENTO DELLE ACQUE DALLA PLASTICA
 

seabin lifegate

 

Ritorna la campagna di Coop per l’ambiente per la salvaguardia delle nostre acque. Un viaggio di responsabilità ecologica, iniziato lo scorso anno, che nel 2021 ha l’obiettivo di collocare 34 Seabin, in partnership con LifeGate, nelle acque di mari, fiumi, laghi per ridurre l’inquinamento da plastica e microplastiche. Il traguardo prefissato è recuperare in un anno 23 tonnellate di rifiuti, incluse plastiche e microplastiche, pari al peso di circa 1.500.000 bottiglie, anche grazie ai 12 Seabin già posizionati nel 2020.

I Seabin del Lago di Piediluco e del Lago Trasimeno
 

Giovedì 14 ottobre 2021 è stato installato il secondo dispositivo Seabin operante nel territorio della nostra Cooperativa, che è stato posizionato sul Lago di Piediluco in provincia di Terni.

Il nuovo Seabin si aggiunge a quello installato nell'ottobre 2020 sul Lago Trasimeno. I due dispositivi, al 28 febbraio 2022, hanno raccolto oltre 550 chilogrammi di rifiuti galleggianti, pari al peso di oltre 37.000 bottiglie di plastica da mezzo litro.

I rifiuti raccolti sono suddivisi in:
- 70% rifiuti da materiali dannosi per l’ambiente come plastiche, microplastiche, mozziconi di sigarette e materiali assorbenti igienici;
- 20% di massa organica umida contaminata (legno, foglie, rami, pezzi di legno e alghe) rispetto alla quale si notano diversi frammenti di plastica e polistirolo rimasti intrappolati, soprattutto nel materiale algale;
- 10% di massa organica umida non contaminata.

Significativo il recupero di microplastiche, il cui peso è minimo perché sono frammenti minuscoli fino a 2 mm di diametro, che hanno un impatto ambientale significativo sull'ecosistema lacustre: toglierle dall’acqua è fondamentale perché le microplastiche vengono spesso confuse per cibo dai pesci che nutrendosene, rischiano di morire o di finire nella nostra catena alimentare.

 
 

premio conai 2021

 

Anche quest'anno Coop vince 1 Super Premio e 19 menzioni al “Bando per l’Ecodesign degli imballaggi nell’economia circolare 2021” promosso da Conai (Consorzio Nazionale Imballaggi). Si tratta del numero maggiore di premi assegnati a una stessa impresa.
Il premio principale è stato assegnato a Coop per l’innovazione e l’uso di materiale riciclato nella gruccia monoclip di esposizione della linea di intimo adulti a marchio. Oggetto che ha ricevuto nello scorso mese di ottobre anche il Premio “Carta Etica del Packaging” assegnato dall’Istituto Italiano Imballaggio.
Un risultato di grande rilievo che riconosce l’impegno della cooperazione di consumatori sui temi dell’ecosostenibilità e in particolare sull’utilizzo di materiale riciclato e di scarti industriali al posto della materia vergine.