campagna carrello fiume
 

Coop in ogni sua attività adotta il principio dello sviluppo sostenibile inteso come lo sviluppo diretto al continuo miglioramento della qualità della vita sulla terra delle attuali e delle future generazioni, assicurando a tutti i popoli il godimento dei loro diritti e delle loro libertà (Dichiarazione sui principi guida per uno sviluppo sostenibile, UE 2005).

Per questo motivo, lavoriamo ogni giorno per il benessere della terra e per il benessere animale, avvalendoci anche dell'impegno volontario dei nostri soci e lavoratori.
Scopri come si traduce il nostro impegno:

• IMPEGNO PER IL BENESSERE ANIMALE

• IMPEGNO PER IL BENESSERE DELLA TERRA

Coop e Lifegate insieme per ridurre l'inquinamento delle acque dalla plastica
 
seabin lifegate
 

Ritorna la campagna di Coop per l’ambiente per la salvaguardia delle nostre acque. Un viaggio di responsabilità ecologica, iniziato lo scorso anno, che nel 2021 ha l’obiettivo di collocare 34 Seabin, in partnership con LifeGate, nelle acque di mari, fiumi, laghi per ridurre l’inquinamento da plastica e microplastiche. Il traguardo prefissato è recuperare in un anno 23 tonnellate di rifiuti, incluse plastiche e microplastiche, pari al peso di circa 1.500.000 bottiglie, anche grazie ai 12 Seabin già posizionati nel 2020.

I Seabin del Lago di Piediluco e del Lago Trasimeno
 

Giovedì 14 ottobre 2021 è stato installato il secondo dispositivo Seabin operante nel territorio della nostra Cooperativa, che è stato posizionato sul Lago di Piediluco in provincia di Terni.

Il nuovo Seabin si aggiunge a quello installato nell'ottobre 2020 sul Lago Trasimeno, che al 30 settembre 2021 ha raccolto oltre 300 chilogrammi di rifiuti galleggianti, pari al peso di oltre 20.000 bottiglie di plastica da mezzo litro.

Significativo il recupero di microplastiche, il cui peso è minimo perché sono frammenti minuscoli fino a 2 mm di diametro, che hanno un impatto ambientale significativo sull'ecosistema lacustre: toglierle dall’acqua è fondamentale perché le microplastiche vengono spesso confuse per cibo dai pesci che nutrendosene, rischiano di morire o di finire nella nostra catena alimentare.

 
Un mare di idee per le nostre acque
 
 

Con il progetto "Un mare di idee per le nostre acque" Coop ribadisce il suo impegno e dimostra di essere in prima linea per la salvaguardia del nostro ecosistema.
Tra i nuovi compagni che affiancheranno Coop in questa nuova edizione ci saranno la barca a vela “Anywave”, la prima ad aver istituito a bordo la figura del “RECO” Responsabile ecologico e ad aver stilato un Decalogo di comportamenti da cui non derogare sia in navigazione che nelle fasi di attracco nei porti. La barca toccherà alcune delle tappe dove via via saranno posizionati i Seabin e si aprirà alle visite di soci, consumatori e scuole.
A sostenere il progetto anche alcuni testimonial noti per il loro impegno come l’esploratore e divulgatore ambientale Alex Bellini e il navigatore in solitaria Ambrogio Beccaria.
Tra i partner anche Findus, azienda che ha da tempo intrapreso un importante percorso di sostenibilità ambientale e partecipa alla campagna con l'adozione di 10 dei 34 Seabin che verranno installati.

 

• IMPEGNO SUL TERRITORIO

Il nostro impegno per dare all'ambiente una nuova impronta passa anche attraverso l'impegno concreto dei nostri soci e lavoratori, che dall'inizio dell'anno organizzano e promuovono in maniera volontaria diverse iniziative sui territori dove opera la Cooperativa, coinvolgendo soprattutto le nuove generazioni: giornate di pulizia di aree verdi, argini di fiumi o laghi, progetti di sensibilizzazione sulla raccolta dei rifiuti e sul loro riciclo, collaborazioni con enti e associazioni, laboratori educativi con le scuole del territorio. 
Partecipa attivamente: collegati su Noi di Coop per scoprire le iniziative a tutela dell'ambiente in programma nella tua città!